ads

Nuova Opel Meriva

Advertising
parere-sulla-nuova-opel-meriva
Advertising
 
Finalmente è arrivata nelle concessionarie la nuova Opel Meriva, avanzata tecnologicamente e dal punto di vista delle funzioni rispetto alla precedente versione di uno dei modelli più amati, più conosciuti e più noti della notissima casa automobilistica tedesca. Il prezzo di base è di poco superiore ai 16.000 euro per un'automobile di livello davvero alto. Innanzitutto, l'esterno: la linea è decisamente fluida, puntata a trasmettere all'occhio di la guarda la percezione del dinamismo e del movimento, che rendono anche a vettura ferma grazie al tetto dell'auto particolarmente basso e alla sorta di lama scolpita nella fiancata che, insieme alla linea complessiva a V dell'intera automobile, aumentano questa percezione di dinamismo. Esattamente come l'esterno, anche gli interni sono particolarmente curati: salta immediatamente all'occhio l'ampiezza dell'abitacolo, a 5 posti riducibili a 2 in pochissimi gesti, per permettere il trasporto di materiali estremamente ingombranti. Inoltre, la scelta per la postazione di guida è caduta su un'altezza diversa da quella delle altre auto: questo fa sì che la guida non solo sia particolarmente confortevole, ma che sia anche migliore la visione che si ha attraverso il parabrezza. Ogni singolo pezzo montato all'interno dell'auto è di qualità estremamente elevata, dai bocchettoni per l'aria fino alla leva del cambio, ed è stata applicata la nanotecnologia sui tessuti per riuscire a creare sedili resistenti davvero alle macchie: tale particolare è un'optional acquistabile in una precisa tonalità, ovvero il cocoa, una nuance del marrone. Ma la vera grande innovazione è data dall'utilizzo della tecnologia Flextech, un sistema per cui ogni pezzo dell'automobile ha grandissime possibilità di movimento e di ampiezza, facilitando l'acceso e l'utilizzo della vettura stessa. Ad esempio, abbiamo le FlexDoors, portiere che si aprono moltissimo, arrivando ad una posizione massima di 90 gradi rispetto al corpo dell'automobile, il che permette una diversa facilità anche in gesti quotidiani come l'accesso al seggiolino dei più piccoli, oppure nel trasporto di persone anziane che riusciranno a salire e scendere dall'automobile con maggiore facilità. Allo stesso modo, grazie a questo sistema, viene ampliato moltissimo lo spazio riservato al portabagagli, dal momento che anche i sedili possono venire spostati con grandissima facilità, con la conseguenza che il trasporto di materiali ingombranti sarà molto facilitato. E se la parola che meglio incarna questo nuovo modello di Opel Meriva è " flessibilità ", allo stesso tempo, come le altre auto familiari della Opel di nuova generazione, l'altra parola che il nuovo modello mantiene è " Sicurezza ". Si tratta infatti di una vettura particolarmente aerodinamica, ma al contempo estremamente stabile, con un'ottima tenuta di strada. Inoltre, è possibile richiederne il modello pensato per rispettare a tutto tondo l'ambiente che ci circonda, con un'alimentazione del motore che porta ad una bassa emissione di CO2. L'alimentazione è mista, ovvero basata su 3 parti di diesel e 3 di benzina. Insomma, un vero gioiellino della casa tedesca: unico svantaggio, se davvero se ne possono trovare, è che, come tutte le marche straniere in Italia, bisogna individuare buoni centri di assistenza e di ricambi data la lontananza della casa madre. Ma, a parte questo, si tratta davvero di una vettura di altissimo livello.
 
 
 
 

Guarda anche