ads

Toyota Rav4 plug-in, l'ibrida che consuma pochissimo

toyota-rav4-plug-in-l-ibrida-che-consuma-pochissimo
 

La Toyota Rav4 plug-in sarà in vendita a partire dalla seconda metà del 2020. Si tratta una vettura ibrida di ultima generazione, in grado di rappresentare un autentico top di gamma nel suo segmento di competenza.

La moderna Toyota Rav4 plug-in si lascia ammirare per i suoi cerchi in lega imponenti a due colori, per i paraurti dall'aspetto intrigante e per interni forniti di moderno sistema di infotainment, impreziosito da uno schermo da 9 pollici. Monta a bordo un motore da 2.5 litri a benzina, unito ad un propulsore elettrico e alla trazione integrale. Riesce a sprigionare una potenza pari a 306 cavalli e tocca i 100 chilometri orari da fermo in poco più di 6 secondi. Molto basse le emissioni di CO2, pari a 29 grammi per ogni chilometro percorso, così come è alta l'autonomia dichiarata della vettura in modalità elettrica. Tutto ciò senza lasciare in secondo piano una velocità di punta di 135 chilometri orari col propulsore elettrico. È possibile scegliere tra quattro modalità di guida, dalla benzina all'elettrico, dall'ibrido alla massima potenza. Una buona pompa di calore tiene sotto controllo temperatura e consumi.

- Vantaggi: aspetto estetico intrigante, consumi ed emissioni contenuti, ottimo motore complessivo

- Svantaggi: qualche problema di gestione, autonomia dell'elettrico da migliorare

 
 
 
 

Guarda anche